Cazzo per caso... ma che bello

questa è una storia vera. un paio di anni fa ero in ufficio e in un momento libero guardavo un sito senza nessuna velleità particolare, guardavo le foto delle ragazze, i loro bei seni, le loro fiche invitanti e sognavo di farci l'amore. Presi il telefono e mandai un sms ad un numero per gioco. Nessuna risposta. Ma non mi aspettavo niente. Alla sera, verso mezzanotte mi arrivò un sms dal numero a cui avevo mandato il mio sms. Diceva: "sono libera. vieni da me che ci divertiamo un po'". Provai un fremito, sul sito senza riuscire a trovare il numero dell'annuncio né le foto della ragazza Allora provai a richiamare. All'altro capo una voce dolce, quasi un sospiro mi invitò da lei. Inutile dire che ero tutto eccitato e veloce corsi a casa sua. Squillai. Lei mi fece salire. Arrivai all'interno e bussai. Lei aprì la porta e mi fece entrare in una stanza quasi buia. Era nera, alta, ben fatta, con i capelli lisci e setosi, con un seno fantastico e degli short gialli. Si presentò e non aspettò nemmeno che dicessi il mio nome, mi prese una mano e se la infilò tra le cosce. io ero tutto eccitato e la mia mano sui suoi short gialli sentì qualcosa che non mi aspettavo. Là sotto aveva l'uccello, un grosso uccello che riempiva la mia mano. Era una trans... Io la guardai con gli occhi sgranati. lei rise e mi spinse giù schiacchiandomi la testa e la bocca sui suoi short. Per la prima volta ho sentito un cazzo sfiorarmi le labbra, prima sotto la stoffa farsi duro, poi lei l'ha liberato e me l'ha infilato in bocca fino in fondo ed io non sono riuscito a far altro che succhiare prima timidamente poi sempre con più gusto. Lei mi ha spogliato e mi ha spinto sul letto, mi ha rimesso il cazzo che era diventato nero ed enorme tra le labbra e ha iniziato a succhiare il mio. Godevo tantissimo e mai avrei creduto di poterlo fare con una trans e tanto meno succhiando un cazzo... Avevamo tutti e due il cazzo in tiro e credevo di esplodere quando mi rovesciò e mi mise a pecora sul suo letto. Iniziò a leccarmi il buco del culo, non lo avevo mai provato e mi eccitò molto, poi quando proprio non me l'aspettavo me lo infilò dentro. Tutto nel culo, almeno 24 cm dritti duri neri e vogliosi nel mio culo vergine. Iniziò a montarmi e non riuscivo a liberarmi, non volevo farmi scopare ma mi piaceva tanto, godevo. La sentivo gemere, mi teneva i fianchi e ad un certo punto si è alzata, è salita fino alla mia faccia e mi ha fatto uno schizzo caldo di sborra sul viso, sulle labbra e mi ha infilato nuovamente il cazzo in bocca. Non capivo più niente, ma succhiavo e succhiavo. Ancora qualche minuto e lei si è messa a pecora invitandomi a fotterla fino in fondo. Non mi sono fatto pregare, l'ho montata e dopo pochi affondi le ho sborrato con uno schizzo imperiale sulla schiena nera, lei ha voluto succhiarmi ancora il cazzo per un po' poi ci siamo sdraiati a letto e ci siamo baciati come un ragazzo e una ragazza e dopo un po' abbiamo ricominciato con più naturalezza e piacere. Quando stavo per andare via l'ho baciata ancora con passione e lei mi ha chiesto se potevamo sentirci ancora ed io le ho detto ok. Poi sotto casa mia sono andato in paranoia, che cavolo ho fatto? mi sono detto, mi è girata la testa, ho vomitato, perchè succhiare il cazzo e farmi fottere in culo era una cosa che mai avrei creduto di poter fare, a me piace la figa ripetevo. ma poi ho scoperto che non potevo fare a meno di lei e il giorno dopo sono tornato a casa sua e così ogni giorno da due anni a questa parte. Ho fatto e faccio tutti i test e le analisi per essere sicuro di essere sano e sto bene e anche lei sta bene. E appena finisco di scrivere vado di là a farle un pompino meraviglioso. Adoro sempre la fica, ma con lei è tutto super, meraviglioso. La amo davvero e non passa giorno senza che pensi ai suoi short gialli e al contenuto degli short che mi ha fatto innamorare di lei. Cazzo per caso, ma che bello!

Vota la storia:




23/06/2015 10:06

Camillo 2

Opera che parafrasando Dante, illumina la vita dei CULATTONI--- COMMEDIA DELL'HORROR --- ---------------------Nel mezzo del cammin della sua vita--UN SPORCO CULA,IN UNA SERA OSCURA--Lui che la retta via avea smarrita--SI RITROVO' CON UNA VERGA DURA--Era una verga lunga, aspra e forte--CHE SOL A RIMEMBRARLA FA PAURA--Lui se la prese in cul, rischiando morte--MA PER TRATTAR DI QUESTI LETAMAI--Dirò dei genitor, l'amara sorte--APPENA NAQUE, PASSARONO DEI GUAI--Urla e proteste da tutto il vicinato--DICEAN E' UN MOSTRO, E' BRUTTO ASSAI--Chi è mai costui, perché l'han cagato--CRESCIUTO POI, LO POSSIAM VEDERE--E' un culatton, dal destin tarato--LAVORA E GODE, COL BUCO DEL SEDERE--E s'incazza se dici che è un malato.-------------------------------OPERA OMNIA - Dedicato a fede. By Sor PeDante.

22/06/2015 20:08

Jonathan

Bravo hai fatto bene!!!!Anche a me piace succhiare i cazzi delle trans e prenderli nel culo!!!!!

16/06/2015 19:59

Camillo 2

Ho letto fino a quando hai sentito che aveva l'uccello, STOPO mi sono fermato, mi fa vomitare leggere di porcherie tipo CULATTONI, ZOOFILI, NECROFILI, PEDOFILI, e simili lordure. Diagnosi : Caro amico sei UN CULA ANCHE TU...robaccia roba da rottamare...pppuuuaaaccchhh che schifo !!!

13/06/2015 14:50

marco

Non è bello ciò che ritenuto bello, e' bello ciò che davvero piace. Evviva la libertà!

13/06/2015 14:50

marco

Non è bello ciò che ritenuto bello, e' bello ciò che davvero piace. Evviva la libertà!

12/06/2015 15:08

paolo

un altro ricchione che non ha ancora capito di esserlo!! chiaramente il trans non ti ha chiesto soldi... stordito

09/07/2015 15:56

Camillo 2

trip, tesorino caro, ascolta il saggio. Vai a casa spara al tu papà e alla tua mamma. Ti assolveranno perchè avendo messo al mondo un ebete come te, è un vero incitamento all'omicidio. Parola di Francesco Armadori e di Camillo 2.-

09/07/2015 15:54

Camillo 2

trip, tesorino caro, ascolta un saggio. Vai a casa spara al tu papà e alla tua mamma. Ti assolveranno perchè avendo messo al mondo un ebete come te, è un veroincitamento all'omicidio. Parola di Francesco Armadori e di Camillo 2.-

06/07/2015 13:32

trip

mi fanno ridere quelli come paolo che leggono tutto un racconto da froci e poi si incazzano ! ma che li leggi a fa..... sei piu ricchione di tutti paolo e camillo inculatevi

04/07/2015 16:22

Camillo 2

Jonathan e Marco sono due " emeriti CULATTONI" ---Parola di Francesco Amadori

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!