• Pubblicata il:
  • Autore: Cataldo
  • Categoria: Racconti bisex
  • Pubblicata il:
  • Autore: Cataldo
  • Categoria: Racconti bisex

Con un uomo

Avevo passato un paio di anni da single dopo la rottura del mio matrimonio. Sui miei gusti sessuali non avevo dubbi, mia moglie mi aveva lasciato perché ero passato nel letto di una delle sue migliori amiche e non era stata l'unica scappatella. Probabilmente era il fascino dell'uomo sposato, perché una volta rimasto solo avevo faticato non poco a trovare qualcuna che volesse venire a letto con me.
Serate inconcludenti passate sui social network o nei lacali per single, interrotte molto saltuariamente da avventure di una notte e da una piccola relazione durata meno di un mese.
Dopo la prima ebrezza per la ritrovata libertà, avevo scoperto l'amarezza della solitudine.
Non vi annoio raccontandovi dei tentativi maldestri degli amici per farmi incontrare una nuova compagna; a me sembravano tutte degli scarti di produzione che non avevano trovato mercato ed ora erano lì, offerte alla carità del migliore offerente.
Ad essere onesti, probabilmente ai loro occhi dovevo apparirgli nello stesso modo: un volto incapace di celare il disinganno della vita.
Sentivo che la spirale della depressione stava facendo a pezzi la mia autostima, dovevo darmi una mossa, fare qualcosa.
Fu così che una sera, una sera che mi appariva più inutile delle altre, decisi altre strade.
Mi ero imbattuto più volte in siti in cui l'offerta sessuale veniva da individui dl mio stesso sesso, ma quella sera iniziarono ad apparirmi allettanti.
La voglia di avere un orgasmo procurato da qualcuno a cui sarebbe piaciuto farmi venire, prese il sopravvento.
Avrei voluto entrare in uno di quei cinema a luci rosse frequentati da omosessuali senza remore, sedermi in una fila di fondo e farmi succhiare mentre la protagonista del film si sarebbe fatta aprire il culo dal super dotato di turno; purtroppo però nella mia città, un'ordinanza del prefetto aveva chiuso l'ultimo cinema vietato ai minori per stroncare un giro di giovani prostituti albanesi.
L'unica soluzione rimasta sarebbe stata quella di entrare in una chat a dichiarato contenuto sessuale e vedere cosa avrei potuto incontrare.
Dopo un paio di tentativi inutili vengo contattato da un uomo della mia stessa età, anche lui divorziato, e da subito sento che la situazione si infiamma. L'idea di avere un orgasmo di lì a poco poco mi stava provocando un erezione molto violenta.
Non volevo starci a pensare molto per evitare ripensamenti, così fissai l'incontro.
Mi aprì la porta, in vestaglia, era una sera estiva, calda. Mi invitò a sedere sul divano e mi porse un bicchiere di tè freddo gelato in un bicchiere alto imperlato di goccioline di condensa.
Abbassò un poco le luci, poi vedendo il mio imbarazzo si avvicinò e iniziando a sfilarmi al cintura; mi disse che sarei stato meglio senza pantaloni. Lo lasciai fare e nello sfilarmi i pantaloni tirò giù anche le mutande. Se non avesse agito così rapidamente, non so se sarei rimasto; stavo già per inventarmi una scusa quando al sua bocca si avvicinò al mio glande e oohhhhh, non capii più nulla.
Dovete capirmi, era perlomeno un paio di mesi che non scopavo e almeno una settimana che non venivo. Sentivo la voglia al massimo, l'uccello in tiro, eccitato al di là del dicibile, esplosi dopo poche decine di secondi cogliend di sorpresao sia lui che me.
“Sei sempre così veloce” fece lui con lo sguardo deluso.
“ Scusa, è la prima volta... con un uomo, intendo.”
“Lo potevi dire prima- e sorrise-... anzi no, è giusto che sia stato così. La cosa sarebbe stata meno spontanea”
Sorrisi.
“ Finisci il tè che parliamo un po', ti va?”
Mi resi conto che avevo per tutto il tempo tenuto stretto in mano il bicchiere di tè freddo ancora mezzo pieno.
Bevvi un bel sorso e feci per ricoprirmi, ma lui disse di no “Fa un caldo africano, rimaniamo così. Piuttosto, apriti anche la camicia, sennò sudi troppo. - poi mi guardò ironico – non è che ti vergogni adesso?!”
Ci mettemmo a parlare e visto che era la mia prima volta, mi chiese se mi era piaciuto.
Io stavo cercando di spiegare come mi ero eccitato quando il suo sguardo attento notò che il mio uccello stava ritornando duro al solo ricordo.
Mise un dito alle labbra nel gesto di tacere e allungò la mano sul mio arnese.
La mosse un poco e tornai perfettamente duro. Adesso potevo percepire correttamente il piacere che mi veniva regalato. Mi piaceva e quando lui lo chiese se mi piaceva, io rantolai di si.
“Allora adesso ti faccio provare un piacere ancora più forte di quello provato prima”
“Difficile” risposi io.
“Scommettiamo?- disse- Però devi lasciarmi fare tutto quello che serve. Ok?”
“Ok.”, non potevo oppormi.
Prese dell'olio lubrificante e iniziò una lenta manovra di massaggio dei testicoli, dl pene, e via via che la mia eccitazione si manifestava visibilmente, lui ampliava il gesto agli inguini, alla zona perianale.
Ad esser sinceri, capii perfettamente dove probabilmente sarebbe voluto arrivare, così quando con un dito ben unto iniziò a spingere nel mio buchetto vergine, non mi opposi, anzi mi spostai per rendere più agevole la manovra.
Mi resi conto che questo mio gesto aveva generato una reazione in lui. Aveva iniziato ad ansimare e lo sentii sussurrandomi ad un orecchio: “ Così mi fai arrapare!”
Non so cosa scattò.
Mi girai ancora di più offrendo il mio culo alla sua penetrazione. Lui sparse olio, allargò il mio foro, ma fu facile. Volevo restituirgli il piacere. Posò la sua cappella al mio foro ed entrò con una facilità inaspettata.
Sia chiaro, in seguito ho fatto altre volte sesso anale e ho anche sentito male per cazzi di misura non superiore alla sua. Fu probabilmente una serie di fattori, dall'eccitazione, al relax, allla calura che rilassava i muscoli, il fatto è che cominciò a entrare ed uscire dal mio culo provocando ondate di emozioni mai immaginate prima. Il cazzo mi stava diventando durissimo, così quando in un ennesimo affondo lui me lo toccò con la mano venni con intensità assoluta, godevo assolutamente. Credo che questo tolse a lui ogni remora: “Ti vengo dentroooo”
“Siiii”, risposi io incosciente.
Lui era sano e così ero io; ci eravamo fidati di quel poco che ci eravamo detti in chat e del reciproco aspetto ben curato, comunque fummo alquanto folli. Ma non riesco del tutto a pentirmi di averlo fatto perché quella fu la volta in cui ho goduto più intensamente nella mia vita.

Vota la storia:




31/05/2015 20:11

Fede

QUESTO E' TUTTO UBRIACO E OLTRE A NON SAPERE COSA SCRIVE NON SA NEMMENO A CHI DEVE RISPONDERE E SI SPIEGA IL PERCHE' ARRIVA IN CERTI POSTI TUTTO TRASANDATO E SPORCO FUORI E DENTRO.

31/05/2015 18:52

Camillo 2

Fede, povero DISGRAZIATO, quanta pena mi fai; mi par di vederti piegato, che porgi le chiappe a qualche perverso o a qualche negrotto. Anche i tuoi genitori ti vedono così sai, pensa quanto dolore gli dai, li commisero poveracci. Se penso poi che essendo CULATTONE implicitamente condanni tuo padre che le piace la fica, la cosa mi intristisce non poco. Ciao pirlotto. Maledetti americani !!!!

31/05/2015 00:39

Susy

CAMILLO TU CONTINUI A MALEDIRE, MA MENO MALE CHE CHI TI HA CONOSCIUTO INTIMAMENTE HA DESCRITTO IL TUO FONDOSCHIENA E BENEDETTE SIANO LE LAVATRICI PERO', SE SEI COSI' MACCHIATO NELLE MUTANDE CAMILLO AHAHAHAH.

30/05/2015 23:41

Camillo 2

Continua fede, continua pure, RIIMPIRLISCI SEMPRE PIU'......Maledetti americani!!!

30/05/2015 01:10

Fede

Camillo la riflessione sopra non è per niente sbagliata: critichi tanto il mondo omosessuale, ma ne sei informatissimo perché evidentemente ti piace e lo dimostri da come zampetti come una pazza isterica nel posto che tu conosci bene e dove io ho avuto il dispiacere di conoscerti. Comunque non ti preoccupare per le eventuali fantasie che si possono avere su di te, perché anche là dove si è sparsa la voce, le uniche sono quelle di darti una lavata con acqua e sapone a te e una candeggiata alla tua biancheria intima.

29/05/2015 16:56

Camillo 2

Ax, non mi risulta di essere stato tuo socio, nella società dei CULATTONI stacci pure mio caro, lungi da me simili personaggi, pensa caro Ax che al solo pensiero che un CULA guardandomi possa lavorare di fantasia su di me, mi farebbe talmente schifo che.....Maledetti americani !!!!

28/05/2015 00:04

Ax

Camillo sei informatissimo e poi neghi di conoscere l'ambiente. Io mi dissocio da te e stammi lontano.

27/05/2015 23:42

Camillo 2

X K K-kakka - Credo si nasconda sotto altri nick, ma mi piacerebbe riallacciare con lui il dialogo interrotto tempo fa. Mi piacerebbe informarlo che lì al Continental Hotel non si è più parlato di lui, ossia domenica qualcuno disse che un CULA, e lo descrisse bene, ( capii che era lui K-kakka) ,era stato portato in questura per atti osceni in luogo pubblico; poveraccio, hanno detto che ha fatto una figura di merda, come del resto è la sua esistenza, perché nella fretta di tirare su lo zip, si era stritolata la pelle del suo inutile uccello. Mi sono sganasciato dalle risa, mi pareva di vederlo urlante tra due questurini. Avevo sperato che lo tenessero in gattabuia per un po' di giorni, invece il giorno dopo l'hanno ributtato in strada. Che tipo però quel CULA, in fondo era anche simpatico, diceva di quelle corbellerie, diceva di essere stato in Brasile con qualche trans, figurati è perennemente in bolletta dato che scialacqua quei quattro soldi che prende come usciere, per pagare qualche povero negro che lo inculi. I viaggi in Brasile se li sogna poveraccio, deve accontentarsi di ritrovarsi ai cessi della stazione con Fede e gli altri sudici CULATTONI. PS: spero mi dia riscontro, mi piacerebbe RIBEFFEGGIARLO ahahahahah!!!

24/07/2015 15:16

Camillo 2

CULATTONIIIII CULATTONIIIII Dante vi dedica la new poesia., tutta per voi--- -------Nel mezzo del cammin della sua vita--IL CULA FEDE,IN UNA SERA OSCURA--Lui che la retta via avea smarrita--SI RITROVO' CON UNA VERGA DURA--Era una verga lunga, aspra e forte--CHE SOL A RIMEMBRARLA FA PAURA--Lui se la prese in cul, rischiando morte--MA PER TRATTAR DI QUESTI LETAMAI--Dirò dei genitor, l'amara sorte--APPENA NAQUE, PASSARONO DEI GUAI--Urla e proteste da tutto il vicinato--DICEAN E' UN MOSTRO, E' BRUTTO ASSAI--Chi è mai costui, perché l'han cagato--CRESCIUTO POI, LO POSSIAM VEDERE--E' un culatton, dal destin tarato--LAVORA E GODE, COL BUCO DEL SEDERE--E s'incazza se dici che è un malato.-------------------------------OPERA OMNIA - Dedicato all'universo dei FINOCCHI. Ahahahahah!!!

24/05/2015 18:33

Camillo 2

marco hai sì un po' di ragione, ma lasciami dire e, ne converrai, che il nostro eroe ha una bella venetta di DOLCE, non credi?

24/05/2015 15:36

marco

Penso che una bella storia come questa di Cataldo meritasse maggiore attenzione, invece di tutti i commenti polemici ed offensivi che precedono. Poi ognuno ha le proprie preferenze e le proprie idee, ci mancherebbe altro!

24/05/2015 02:04

Camillo 2

Scemenze caro Frank, nella tua alcova, dopo che hai scopato, c'è solo PUZZA DI MERDA...ahahahahah !!!!!

23/05/2015 18:26

Frank

Se ti preoccupi di inseguirlo per smentire le sue affermazioni, mi sa che un po' di verità ci deve essere e non vorrei essere nei tuoi panni, in tutti sensi perché io alla mia igiene personale ci tengo.

23/05/2015 18:15

Camillo 2

AHAHAHAHAHAHAH SEI SOLO SCEMO, FALSO E SOPRATUTTO CULATTONE. Ciao pirlotto

23/05/2015 15:27

Fede

Camillo ripeti ripeti, ma stai sempre qua a farti le seghe. Camillo se ti piace così tanto la figa, mi spieghi e spieghi a tutti perché vieni sempre là al posto che tu conosci bene? Se poi ti fosse davvero piaciuta la figa non stavi sempre qua a farti le seghe coi racconti che reputi oltretutto omosessuali. Ciao puzzone, e prima di frequentare i nostri luoghi lavati e cambiati.

23/05/2015 15:07

Camillo 2

RIPETO Raglia pure scemenze, chissà invece come ti rode il sapere che i tuoi genitori si VERGOGNANO di te, poveracci, hanno tutta la mia comprensione, ma se io fossi tuo padre, ti farei passare la voglia a suon di calci e, se poi volessi continuare , arriverei anche a strozzarti. Kapito cula quanto disgusto si prova per gentaccia come te? Dio ti Maledica. Amen :

23/05/2015 14:18

Foxy Lady

E con quest'ultimo tuo commento, hai tolto davvero a tutti il dubbio che tu sia veramente un povero scemo, con le mutande sporche e i suoi tovaglioli, rimani e rimarrai un irrecuperabile idiota che annega nelle proprie parole, e ogni altro intervento è solamente superfluo.

23/05/2015 12:30

Camillo 2

Raglia pure scemenze, chissà invece come ti rode il sapere che i tuoi genitori si VERGOGNANO di te, poveracci, hanno tutta la mia comprensione, ma se io fossi tuo padre, ti farei passare la voglia a suon di calci e, se poi volessi continuare , arriverei anche a strozzarti. Kapito cula quanto disgusto si prova per gentaccia come te? Dio ti Maledica. Amen

22/05/2015 20:09

Fede

Ma falla finita Camillo. Tieniti pure la tua merda nelle mutande e piantala di scocciare.

22/05/2015 19:39

Camillo 2

Mi vien da ridere, usi sempre più nick diversi, ma si sa che sei sempre lo stesso SOZZONE, un povero degenerato che si spreme le meningi per cercare di mitigare la sua bestiale e perversa passione. A volte, nei miei momenti di "bontà" cerco di capirvi, mi sforzo, ma è inutile; mi pare sempre di vedervi con un cazzo in bocca o piegati a 90° e mi viene da vomitare; come si può mi domando, amare quelle sconcezze. Se un mio figlio avesse una simile malattia, giuro che lo ammazzerei tanto è il disgusto che provo per voi. Maledetti Americani !!!!

22/05/2015 17:53

Frank

Questo Camillo è un immaturo che nega l'evidenza e scrive oscene e demenziali cretinate. Si caga addosso e vuole che la colpa sia degli altri. Vergognati puzzone.

22/05/2015 16:35

fede

Scegli la giustificazione più comoda quando sarebbe più logico e normale curare la tua biancheria. Chi te l'ha vista sono malauguratamente solo io e ne porto ancora il brutto ricordo.

22/05/2015 15:51

Camillo 2

Mi vien da ridere, usi sempre più nick diversi, ma si sa che sei sempre lo stesso SOZZONE, un povero degenerato che si spreme le meningi per cercare di mitigare la sua bestiale e perversa passione. A volte, nei miei momenti di "bontà" cerco di capirvi, mi sforzo, ma è inutile; mi pare sempre di vedervi con un cazzo in bocca o piegati a 90° e mi viene da vomitare; come si può mi domando, amare quelle sconcezze. Se un mio figlio avesse una simile malattia, giuro che lo ammazzerei tanto è il disgusto che provo per voi. Maledetti Americani !!!!

22/05/2015 13:51

Foxy Lady

Per CAMILLO, ed è meglio specificare considerata la circostanza compromettente, che ho cercato anche di comprendere: io credo che qui nessuno sappia che tu non frequenti certi posti, se non chi invece ha frequentato te e testimonia di averti visto le mutande sporche. Se poi è una tua scelta è un altro discorso, ma almeno tienitelo per te.

22/05/2015 13:46

Foxy Lady

Io credo che qui nessuno sappia che tu non frequenti certi posti, se non chi invece ha frequentato te e testimonia di averti visto le mutande sporche. Se poi è una tua scelta è un altro discorso, ma almeno tienitelo per te.

22/05/2015 12:53

Modex

Anche qui non si sa niente di questa cosa.

22/05/2015 10:27

Susy

Neanche io lo sapevo e non ho letto nessuna notizia sui giornali.

21/05/2015 20:02

Foxy Lady

Certe cose non le ho dette io ma altri, però tu le hai anche confermate con lo yogurt. Tu dici tutti lo sanno come se tutti allora ti conoscessero in certi ambienti. Io ad esempio non lo sapevo e altri magari nemmeno. Non essere tanto presuntuoso perché lo sa solo chi ti ha frequentato.

21/05/2015 18:42

Camillo 2

IDIOZIE: mi spiace solo non avervi sotto tiro, vi ROMPEREI IL CULO sì ma a CALCI SPORCHE BESTIACCE DAL CULO ROTTO e queste FALSITA' non ingannano nessuno, tutti sanno CULATTONI COMPRESI, che non bazzico posti INFESTATI da RECCHIONI- perciò invece di scrivere stupide falsità, pensa ai tuoi poveri genitori, poveracci sono commiserati dal vicinato per colpa vostra, per il vostro SOZZO VIZIO DI FARVI IN CULARE E DI SUCCHIARE CAZZI...vergognate robaccia. Maledetti americani!!!!

21/05/2015 18:42

Camillo 2

IDIOZIE: mi spiace solo non avervi sotto tiro, vi ROMPEREI IL CULO sì ma a CALCI SPORCHE BESTIACCE DAL CULO ROTTO e queste FALSITA' non ingannano nessuno, tutti sanno CULATTONI COMPRESI, che non bazzico posti INFESTATI da RECCHIONI- perciò invece di scrivere stupide falsità, pensa ai tuoi poveri genitori, poveracci sono commiserati dal vicinato per colpa vostra, per il vostro SOZZO VIZIO DI FARVI IN CULARE E DI SUCCHIARE CAZZI...vergognate robaccia. Maledetti americani!!!!

20/05/2015 18:08

Foxy Lady

Camillo non ti devi vergognare di quello che ti è successo e anche se è imbarazzante, sono comunque fatti tuoi. Può succedere di avere mal di pancia e di avere perdite, ma non è il caso di farne un dramma e continuare a giustificarsi. Se poi le tue mutande ti piacciono così va bene lo stesso e non devi dare nessuna spiegazione.

20/05/2015 16:36

susy

Ma non fare spiegazioni e se ti piace dallo.

20/05/2015 15:43

Camillo 2

Queste FALSITA' non ingannano nessuno, tutti sanno CULATTONI COMPRESI, che non bazzico posti INFESTATI da RECCHIONI- perciò invece di scrivere stupide falsità, pensa ai tuoi poveri genitori, poveracci sono commiserati dal vicinato per colpa vostra, per il vostro SOZZO VIZIO DI FARVI IN CULARE E DI SUCCHIARE CAZZI...vergognate robaccia. Maledetti americani!!!!

20/05/2015 10:28

ken

culattun!!

20/05/2015 08:55

Foxy Lady

Dai, non infieriamo perchè ha ammesso che gli ha fatto male lo yogurt e certe cose possono capitare a chi è predisposto ai mal di pancia. Speriamo solo che non sia un vizio, ma se anche fosse sono gusti e un diritto suo indossare mutande sporche.

20/05/2015 00:54

Fede

CAMILLO lascia stare gli americani e pensa a lavarti la bocca e le mutande. Ma hai ancora il coraggio di parlare dopo l'incidente che hai avuto quella sera che mi hai fatto scappare schifato dalla macchina? E dopo che nella storia IN BUS l'hai anche ammesso. Pensi di poterti presentare sporco in certi ambienti solo perché vai con un uomo? Igiene prima di tutto Camillo. IGIENE CI VUOLE E LAVATI TU PRIMA DI CRITICARE GENTE PIU' PULITA DI TE.

19/05/2015 20:21

Camillo 2

Sicuramente hai sempre avuto UNA VENETTA DI DOLCE. Ciao New CULA

16/07/2015 19:13

Camillo 2

fede, ma basta PINOCCHIO a dire bugie, sei noioso... Iinvece, LA VERITA' DELLA VERGOGNA DEI TUOI, E' ASSODATA.

10/06/2015 14:52

Camillo 2

fede, IL TUO SCHIFOSO VIZIO, AVVELENA L'ESISTENZA DEI TUOI GENITORI - EVVIVA LA FICA .-

10/06/2015 12:54

fede

LO PUO' SCRIVERE CHIUNQUE, MA I FATTI SONO BEN ALTRI.

09/06/2015 15:50

Camillo 2

IL VIZIO DEI CULATTONI AVVELENA LA VITA DEI GENITORI - EVVIVA LA FICA.-

09/06/2015 13:08

Modex

Non rispondetegli neanche, tanto non se lo caga nessuno a questo. Anzi, Camillo si caga da solo.

08/06/2015 20:39

Camillo 2

I CULATTONI SONO DEI MALATI - EVVIVA LA FICA -

08/06/2015 19:51

bruno

Camillo cerchi la fica nei gabinetti dei maschi? Bravo Camillo, e trovi qualcosa?

08/06/2015 16:47

fede

Tu sei uno di quelli che scrive sul muro del gabinetto degli uomini che cerca la fica. Camillo, ricordati che sei stato proprio tu che parlando di racconti quel pomeriggio al nostro incontro, mi hai indicato questo sito che neanche conoscevo, e dandoti molta importanza ne scrivevi e pubblicavi le recensioni.

08/06/2015 08:54

Camillo 2

I CULATTONI SONO DEI MALATI - EVVIVA LA FICA -

07/06/2015 11:41

Giordan

Ma questo chi minchia è? La stima, il rispetto per lui? Ma chi cazzo lo conosce? Tira in ballo Bertinotti e addirittura il Papa? Poi nega di conoscere questo suo amico, ma lo avvisa di stargli lontano se lo rivede. Idee confuse. Ragazzo rientra in te che è meglio.

07/06/2015 10:53

Camillo 2

FEDE CULATTONE, qui nessuno ti crederà mai perché hanno troppa stima e rispetto di me e sanno benissimo che odio il VIZIO di voi culattoni. NEGO quindi di averti conosciuto e se ti rivedo stammi lontano che è meglio. mal.am.

06/06/2015 15:40

fede

Camillo, ricordati che sei stato proprio tu che parlando di racconti al nostro incontro, mi hai indicato questo sito che neanche conoscevo, e dandoti importanza ne scrivevi e pubblicavi le recensioni. Poi se preferisci negare va bene lo stesso, a me non cambia molto, basta che la prossima volta ti sto alla larga vista la tua scarsa igiene intima.

06/06/2015 15:03

Camillo 2

Avete mai sentito BERTINOTTI offendere i COMUNISTI ? Un Papa insultare i fedeli? Ebbene Fede sostiene che pur essendo cula uno possa beffeggiare gli altri CULATTONI. assurdità CHE NEPPURE VOI cula, CHE RAGIONATE COL CULO, ANCHE SFORZANDOVI, NON POTETE CREDERGLI. Lui, povero disgraziato è talmente depresso che per alleggerire quel suo sudicio vizio, continua a vomitarmi addosso quello che tutti pensano di lui. Pensa ai tuoi invece, pirla.

06/06/2015 00:51

fede

A parole li odi Camillo, solo a chiacchere li odi. Perché ci frequenti allora? Tu non hai ancora capito chi sono vero? Sforzati puzzone mio, sforzati e cerca di ricordare l'episodio. Credo che te ne sia accorto quando sei arrivato a casa, a meno che per te sia normale avere la biancheria così conciata. ERI IMBRATTATO E PARLI PURE?! LA REGOLA DELLO STARE ZITTO DOVRESTI ADOTTARLA TU PER PRIMO. PUZZONE.

05/06/2015 23:48

Camillo 2

X quel CULA e ignorantone dei VENEZIANO: E' proprio così , vengo qui, leggo un paio di righe e capito che si tratta di culattinaggine, mi fermo e faccio il mio commentino denigratorio, Kappito Veneziano ? Leggi i miei vecchi commenti e scoprirai che HO SEMPRE SOSTENUTO QUESTO. Cmq tu fai parte non solo dei vituperati CULA ma anche della massa di ebeti che affliggono l'umanità. Dovresti adottare la regola di STARE ZITTO, sempre!!! Ciao pirlotto. PS: Consolati qui ci sono Recchioni molto peggio di te.

03/06/2015 02:03

Venexiano

Probabilmente a Camillo piacciono di più quelle rivolte agli ambienti che poi disprezza forse perché ne è sedotto e affascinato, ma non lo accetta con se stesso. Adesso per difendersi dirà che legge quei racconti per insultare chi li legge, mentre lui li legge prima di tutti schiavo dei suoi incontrollati sensi.

03/06/2015 00:26

Foxy Lady

Infatti Camillo elemosina risposte per darsi ossigeno, altrimenti non saprebbe neanche cosa dire, almeno finché trova qualcuno che gli risponde magari solo per divertirsi e poi lo lascia perdere quando si scoccia.

02/06/2015 22:05

Sanna

Eppure, Camillo, sono convinta che il tuo odio non derivi tanto da loro in se per se, ma dal casino che combini insultandoli, ormai è il tuo marchio di fabbrica, le altre storie infatti non le commenti, forse neanche le leggi XD

02/06/2015 01:01

Fede

A parole li odi Camillo, solo a chiacchere li odi. Perché ci frequenti allora? Tu non hai ancora capito chi sono vero? Sforzati puzzone mio, sforzati e cerca di ricordare l'episodio. Credo che te ne sia accorto quando sei arrivato a casa, a meno che per te sia normale avere la biancheria così conciata.

02/06/2015 00:30

Camillo 2

Sanna, non posso cambiare, LI ODIO A MORTE I CULA ...quindi; maledetti americani.-

01/06/2015 02:08

Sanna

Camillo, tesoro, non cambierai mai XD

01/06/2015 00:43

Frank

Ma Camillo2 dici cula a loro e poi li rincorri sempre invece di cercare femmine. Camillo2 dici sozzoni a loro e poi sei stato beccato nei posti frequentati da loro a cercare compagnia e oltretutto sporco di cacca nelle mutande. Camillo2 nel tuo modo buffo di difenderti sei anche patetico e qui tutti hanno capito che il cula e sozzone sei proprio tu qui nel sito e nessun altro.

01/06/2015 00:16

Camillo 2

MA QUALE UBRIACO, E' INDIRIZZATO A TE CULATTONACCIO, OVVIAMENTE ANCHE A TUTTI VOI PEDERASTI LERCI SPORCHI PERVERSI SOZZONI e chi più ne ha più ne metta. FEDE, MA I TUOI COSA DICONO DI TE, CE LO DICI O CONTINUI A FINGERE DI NON SENTIRE LE MIE ACCUSE? ...Maledetti americani!!!

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!