IL PRIMO ANNIVERSARIO CON LA MIA EX

Sono Biagio, ho 38 anni, 180 cm di altezza per 76 kg di peso, faccio palestra e molte girls dicono che sono un bell'uomo. Sono il menager del reparto commerciale dell'azienda di mio padre e non sono ancora sposato. Questa storia è accaduta tra me e la mia ultima ex durante l'anniversario del nostro primo anno d'amore.
La mia ex è una superfiga e molti boys le andavano dietro. Quella sera ci siamo caricati al bar con due spritz e un pò di ****, poi ho comprato una megatorta con la crema e due bozze di prosecco in pasticceria, e alla fine siamo andati a festeggiare nel suo appartamento in modo da poter avere la nostra privaci.
Abbiam tagliato la torta, prima l'ho imboccata con una fetta, poi lei ha imboccato me... una figata! Dopo ho preso una parte di crema e gliel'ho spalmata sul collo, che l'ho baciato e leccato. Un altra figata! Fu scioccata dalla mossa che ho fatto, poi ha avuto un sorriso enorme e mi ha spalmato a me la crema su tutto il viso e ha iniziato a leccarla e infine ci siamo visti negli occhi.
Era tutto amore per noi e lentamente si sbronzavano col prosecco. Ci siamo morsi le labbra in basso e in alto e giocammo a sbattere la lingua tra di noi. Durante quel periodo ho succhiato la lingua e la saliva cremosa, il che era fantastico. Lei ha fatto uguale. Poi ci siamo spogliati, gli ho tolto il reggiseno e messo della crema sui suoi bellissimi meloni e mi sono trasferito nel suo ombelico e l'ho leccata dappertutto. Adesso era tutta crema e saliva su tutto il corpo. Poi ho baciato e leccato il suo piede e le cosce. Le sue cosce sono così morbide ed è stato fantastico leccarle. Poi mi sono avvicinato alla sua figa e l'ho baciata, il che le ha procurato un brivido nel corpo. Quindi ho inserito un dito nella sua figa e ho applicato un altro pò di crema nella sua figa e l'ho leccata. Dopo pochi minuti ha iniziato a vibrare e ho capito che stava per venire, così ho toccato e leccato la sua figa molto velocemente e infatti è venuta con un sorriso birichino.
Dopo è stata lei a mettere la crema sul mio cazzo molto eretto e lo ha succhiato dappertutto, ha anche dato un morso ai maroni che mi ha fatto un poco male. In pochi minuti, gli ho versato una sborrata enorme in bocca.
Poi di nuovo ci siamo baciati e in pochi minuti il ​mio bigolo è tornato duro. Allora l'ho tenuto nella sua zona di accesso e l'ho presa in giro sfregandole la figa. Ho inserito il casso con tutta la forza e lei ha dato un forte “Ahiiiii!” e mi ha sgridato. Mi son spostato lentamente avanti e indietro, e adesso lei piagnucolava “aaah, aaaah, aaaaah..... montami..... aaaaaah....
Poi siamo andati alla posizione della pecorina, dove io sono andato in profondità dentro di lei avanti e indietro. Ha avuto un altro orgasmo e era un piacere guardare i suoi meloni appesi a ballare in questa posizione. 
A quel punto abbiamo fatto un brek con la torta, il prosecco e una ricarichina di **** per avere più energia. Dopo mezz'ora siamo andati nella posizione di cow girl dove mi ha cavalcato su e giù e io avevo le sue tette in mano e le succhiavo. Lei è venuta ancora, ma io no.
L'ho tirato fuori e si è ammosciato, allora lei lo massaggiò velocemente e mi fece un bel pompino. Finalmente ho sborrato anch'io e gli ho spruzzato tutto in bocca e sulle tette.
Però da quella volta ho capito che non era la donna giusta per sposarsi e farci dei figli.

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!