• Pubblicata il:
  • Autore: BOY TOY
  • Categoria: Racconti orge
  • Pubblicata il:
  • Autore: BOY TOY
  • Categoria: Racconti orge

SESSO A TRE...MA CON ATTENZIONE

Salve, sono un boy alle prime armi. Un anno fa sono stato invitato da un uomo a casa sua dove c'era anche la moglie, quella che doveva essere l'effettiva "cliente", mentre lui doveva solo guardare.
Dopo poche parole scambiate, la donna ha iniziato a lavorare il mio uccello, amava succhiare e io ho chiuso gli occhi per tenerlo il più duro possibile. A un certo punto, senza che mi rendessi conto di quel che stava accadendo, il marito si è avvicinato con la bocca al mio cazzo e... l'ha ingoiato! Me ne sono accorto solo perchè era molto più bravo della moglie a fare i pompini e ho aperto gli occhi, ma sono rimasto scioccato!
Avevo sentito parlare di queste pratiche perverse, orientamenti sessuali strani, anche bisex, ma essendo alle prime armi non l'avevo mai provato di persona.
Ho reagito male e mi hanno cacciato di casa senza neanche pagarmi.
Col tempo e l'esperienza, ho imparato che è piuttosto raro per un uomo chiamare un boy per un gioco erotico a tre con la moglie. Non si tratta di moralità o pregiudizi, in casa e nella privacy tutti fanno ciò che gli pare e piace. Forse si comportano così perché si sentono minacciati e mettono a confronto i rispettivi cazzi.
Invece sono stato chiamato più volte da una donna o una ragazza per fare un triangolo, e in questi casi erano tutti sono rilassati e aperti di mente.
Attualmente sono molto prudente se accetto di fare sesso a tre. Mi informo su quanto è importante il loro rapporto sentimentale, quanta fiducia si ha nell'altro partner e cerco di proteggerci dalle malattie che possono essere trasmesse sessualmente (in particolare HIV, epatiti, herpes e funghi). Sembra facile, ma ancora oggi non tutti sono daccordo sull'utilizzo del preservativo maschile. In questi casi io declino semplicemente l'invito finchè, eventualmente, non cambiano idea.

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!