Voglia di sottomissione

Buon giorno a tutti, sono uomo di Cesena e di mestiere faccio l'avvocato, tutto il giorno, cinque giorni alla settimana sono responsabile di un gruppo di persone che lavora per il mio studio ... quando una persona è abituata a comandare e dare ordini prima o poi arriva al punto che il desiderio più bramato è propio essere dominato, annullato o sodomizzato!!!!
Sono single e ogni tanto adoro vivere i miei sogni dal vivo andando da una mistress era già da tempo che non mi sfogavo e avevo deciso di prenotare una bella sessione di BDSM.
Il giorno arriva in fretta e io come i bambini che li porti al negozio di giochi ero eccitatissimo, arrivato sul posto come sempre mi cambio, adoro travestirmi da donna e poi essere dominato, frustato e abusato; in particolare adoro essere legato alla sedia e torturato in ogni maniera, quella volta aveva deciso di sottomettermi usando l'elettricità... ero bloccato caviglie e polsi, aveva collegato ai miei capezzoli un filo rosso e un filo nero e poi mentre mi insultava mi dava delle scariche elettriche, ma aveva appena iniziato, sentivo formicolare tutto il petto e quando dava la scarica era come sentire una lama sottile trafiggere i muscoli, ma non avevo ancora provato niente perchè dopo una mezzora mi aveva collegato i fili ai testicoli... li la sofferenza a mio parere aveva oltrepassato il piacere e anche l'orgasmo, era una sensazione spettacolare, essere dominato e annullato in quella maniera, stavo godendo di più di quando scopo normalmente!!!
E' una vera mistress quella, io un cliente fisso da lei, ci andavo almeno un paio di volte al mese e mi fido molto di lei, è molto preparata con un'esperienza decennale nel ramo in più è una bella donna molto sexy e con del carattere come piace a me, ma quella volta era stato più inteso delle altre volte forse per il fatto che oltre alla corrente mi stava schiaffeggiando e frustando!!!
Dopo un'ora di dominazione e torture mi aveva liberato per poi mettermi a pecora legato ad una gogna, mentre ero immobilizzato avevo i cavi sempre collegati ai testicoli e mentre mi frustava mi aveva infilato un dildo nero e grosso nel culo, ero al settimo cielo e godevo come non mai, talmente mi piaceva che sentivo quasi l'orgasmo salire fino al punto di urlare e poi esplodere in una vera ed esagerata eiaculazione; era la mia prima volta che avevo un orgasmo durante la sessione ma no era stato poi così male!!!

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!